VESTALI DELLA SULMONA IN PIETRA

62

Stampa questo articolo
SCORCI DEL CENTRO STORICO: ANONIMI MA INTENSI

3 DICEMBRE 2019 – Saranno pure sprangate e inaccessibili, in una casa modesta e abbandonata, ma queste due aperture su Via Petrarca (che collega Via Marco Barbato a Via Ercole Ciofano), soprattutto quella di destra con elementi quattrocenteschi, sono il delizioso lascito di una Sulmona in pietra che ancora fa capolino nella bolgia di cemento della città anonima e straniante.

I locali saranno stati restaurati dopo il terremoto e restano in attesa di migliore destinazione; ma contribuiscono al decoro del centro storico anche senza fronzoli (anzi, soprattutto perchè senza fronzoli), nè fanali con lampade al led che hanno deturpato il Corso, l’Annunziata e vari altri angoli della città.

Intonse, senza neanche i citofoni con targhe in ottone, le due aperture emanano l’antico senza pretese.

Please follow and like us:
error