ULTIMA CHANCE DEL BIMILLENARIO NEL “MILLE PROROGHE”

109

Stampa questo articolo
16 DICEMBRE 2019 – E’ di qualche giorno fa la bocciatura, da parte della Commissione Bilancio, dell’emendamento per la nuova proroga, di un anno, del finanziamento della legge per il Bimillenario della morte di Publio Ovidio Nasone.

Sono molti i ritardi che a livello ministeriale si sono accumulati, ad incominciare da quello per la formazione del comitato promotore, che, quindi, non si è mai riunito, nonostante avesse dovuto tenere la prima riunione entro i primi giorni dello scorso mese di agosto. Si rende difficile, adesso, che l’emendamento possa essere inserito nel “decreto milleproroghe” in dirittura di arrivo per la fine dell’anno. Sarebbe inevitabile, a quel punto, perdere i 700.000 euro che con la legge erano stati stanziati.

Please follow and like us: