L’ABBAZIA E’ PIU’ VICINA

319

NUOVO COLLEGAMENTO, SPERIAMO CHE DURI

28 NOVEMBRE 2020 – Dovranno servire ai contatti tra il centro storico e l’Abbazia celestiniana i due pulmini che il sindaco Casini e l’assessore Cozzi hanno presentato in Piazza XX Settembre. Potrebbero rimuovere l’assurdo isolamento nel quale ancora viene lasciato il più grande complesso monastico d’Europa dopo quello di Padula in Campania. E forse anche impedire che si ripetano le scene di qualche anno fa, con il Parco Nazionale della Majella (che vi ha sede) a concedere i sontuosi corridoi per le mostre dei caciocavalli, in uno dei momenti più bui della casa generalizia dei celestini.

I pulmini presentati in Piazza XX Settembre