LA GRU SOLITARIA

144

13 APRILE 2021 – Solitaria, si staglia alle prime luci del giorno, dietro al Liceo classico, una gru, impiantata a Via San Cosimo per lavori di riparazione. Se Leopardi si potesse ancora rivolgere ad un uccello, scriverebbe alla gru solitaria.

E’ uno dei tre cantieri nella cinta muraria del centro storico, a 12 anni dal sisma e quando nei Comuni del cratere la ricostruzione privata è al 70% in media. Si spesero per escludere Sulmona dal cratere il deputato Maurizio Scelli e la sen. Stefania Pezzopane, quest’ultima aquilana, l’altro asseritamente sulmonese. Il primo, insieme alla senatrice, asseritamente sulmonese, Paola Pelino, dello stesso Partito delle libertà, composto in buona parte di inquisiti a tutela della propria libertà personale, si battè e ottenne la soppressione del tribunale di Sulmona. Paola Pelino, anche dopo aver votato la legge di soppressione del tribunale, fu confermata in Parlamento con i voti dei sulmonesi.

C’è ancora da interrogarsi sui motivi per i quali la ricostruzione privata in Valle Peligna è al 10% ?