“LA GIUNTA SI RICORDA DEL CENTRO STORICO A CINQUE MESI DALLA FINE DEL MANDATO”

202

SBIC INCALZA LA SINDACA PER L’INCARICO DI PROGETTAZIONE

3 GENNAIO 2020 – Sarebbe solo un’operazione elettorale quella che ha portato la giunta ad affidare uno studio per riattivare il centro storico. Lo afferma “Sulmona Bene in Comune”, che vi legge  “una notizia brutta e con tutte le caratteristiche del peggior secolo scorso”. “Queste – prosegue Sbic – sono iniziative da prendere all’inizio del mandato, non alla fine. Si sarebbe trattato di affrontare il problema del nostro Centro Storico come asse portante dell’attività amministrativa. Invece niente s’è detto per quattro anni e ora ci si sveglia senza idee”.  Il conferimento dell’incarico ad un ingegnere segnerebbe “la cooptazione nell’asfittica pseudo coalizione civica di Gerosolimo di un ex candidato sindaco di altra bandiera, sperando che porti con sé qualche voto”.

 “Nessuno nell’attuale amministrazione ha avuto la  capacità progettuale di accogliere e nemmeno di discutere le nostre proposte, che miravano al maggior coinvolgimento dei cittadini, alla ricerca della formazione di pareri e saperi che potessero sostenere il riassetto del Centro Storico. Non hanno voluto perché non erano e non sono in grado di avere una visione prospettica della realtà nel suo futuro” conclude il gruppo politico rappresentato in consiglio comunale dal dott. Maurizio Balassone.