INVECE DI MANCARE, UN LIBRO SI E’ AGGIUNTO

108

Stampa questo articolo
BILANCIO SULLA MOSTRA DI FOTO STORICHE E DI GIORNALI DEL “VASCHIONE”

7 GENNAIO 2020 –  Tra gli effetti non previsti di un piccolo evento culturale si può annoverare lo spirito di emulazione: e così, dopo i quindici giorni di mostra delle pubblicazioni di Giuseppe Di Tommaso, al sedicesimo giorno (cioè il giorno prima della chiusura) una mano anonima ha aggiunto una pubblicazione che, per quanto non sia stata pubblicata dal Di Tommaso, è comunque una galoppata nella storia (quasi) recente di Sulmona: “Storia fotografica del ciclismo sulmonese” di Antonio Pantaleo (nella foto del titolo). Magari si può con questo inaugurare una tendenza nuova: un soggetto qualsiasi organizza una mostra e chiunque altro può aggiungervi un contributo.

E così via fino a fare delle “collettive” dell’intera cittadinanza, o almeno di quella parte che vuole dare un apporto concreto alle iniziative culturali e far trovare, ai sulmonesi di ritorno oppure ai turisti, una città che va controtendenza e, proprio dove tutto si risolve a twitter o “social”, presenta il suo biglietto da visita concreto e “di peso specifico”. Certo i curatori di mostre dalla puzza sotto al naso lo storceranno il naso prezioso; ma qua siamo nel “pop”, che cerca di sollevarsi dal turismo di massa delle molle per bambini allestite in Piazza XX Settembre.

Male che va, si potrà dimostrare che, invece che essere sottratto, un libro è stato aggiunto gratuitamente e senza pensare che potrà essere sottratto. Roba da far parlare il mondo, di questo fenomeno… sulmonese.

Please follow and like us: