IN CERCA DI FRAGOLINE DI BOSCO

99
Stampa questo articolo

NUOVE DINAMICHE DEGLI ACQUISTI PER IL MERCATO DEL SABATO E DEL MERCOLEDI’ CHE SI ESTENDE AL CORSO

23 MAGGIO 2020 – Cerca nuovi spazi da oggi il mercato bisettimanale, quello che si concentrava in Piazza Garibaldi fino alla pandemia. Li trova anche in Via Federico II, la Costa dei Sardi, Porta pacentrana e tra il Piazzale Carlo Tresca e Piazza del Carmine, cioè lungo il Corso. Non dovrebbe essere caotico; anzi, forse, affronta il rischio di apparire un mortorio per la distanza imposta. Ma almeno non farà insorgere, sotto questo aspetto, i negozianti che quando c’è la Fiera dell’Assunta protestano a buon motivo per l’intralcio di banchi, cavi elettrici e cattivi odori. Potrebbe essere rilanciato, ma questo dipenderà anche dai venditori, che stando sul Corso dovrebbero sentire l’obbligo di presentare merce di prim’ordine. Nella confusione dell’ex Piazza Maggiore era lasciato all’intraprendenza degli acquirenti scegliere tra fragole insipide e fragole di bosco, tra stracci e tessuti. Poi non è detto che duri più del virus.

Nella foto del titolo le venditrici ai “Cordoni” all’inizio del XX secolo

Please follow and like us: