“E’ SUL TRENO IL VERO TRASPORTO ECOLOGICO”

112

DI GIROLAMO ESAMINA LE CRITICHE PER LA GALLERIA DEL MORRONE SULLA LINEA PESCARA- ROMA

31 OTTOBRE 2020 – La tutela dell’ambiente si realizza anche attraverso una rete ferroviaria che consenta di decongestionare le grandi aree urbane e in questo senso la senatrice Gabriella Di Girolamo del Movimento 5Stelle vede un progresso nelle opere programmate per il collegamento veloce tra Roma e Pescara, anche se prevede importanti gallerie. La parlamentare interviene così nel dibattito sul traforo del Monte Morrone in vista della costruzione di un tratto di ferrovia dall’attuale bivio di Corfinio sulla strada statale 17 a Torre dei Passeri: “E’ evidente e condivisa da tutte le istituzioni dei territori interessati dal passaggio della linea ferroviaria la sua imprescindibile importanza per il rilancio delle zone interne per evitare l’isolamento e invertire il trend di desertificazione socio-economica, rendendo le aree molto più accessibili per un turismo ecosostenibile e maggiormente appetibili per nuove realtà economiche. Si tratta di un’opera che guarda al futuro anche in termini ecologici poiché consentirebbe di migliorare i trasporti a fronte di una fortissima riduzione delle emissioni inquinanti. Inoltre, il treno produce soli 44 grammi di CO2 per chilometro rispetto ai 118 grammi dell’auto, i 158 dei camion e i 140 di un aereo”.