DAL PRESIDENTE DELLA FIGC AL VICE PRESIDENTE DELLA OVIDIANA

169
Stampa questo articolo

PARABOLA DEI CANDIDATI A SINDACO – IL PRECEDENTE DI “AMICI MIEI”

9 SETTEMBRE 2020 – Il segno dei tempi sul livello della politica sulmonese è dato anche dal livello dei candidati alla carica di sindaco della città. Nella scorsa tornata elettorale si parlava di Gabriele Gravina, che poi è diventato addirittura presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Ieri sulla stampa locale abbiamo letto che il candidato alle amministrative della prossima primavera sarà Andrea Gerosolimo, che è contemporaneamente candidato a diventare vice-presidente  della “Ovidiana”, cioè di una formazione in campionato dilettantistico.

Vice-presidente, neanche presidente.

Come sottolineavano i cinici compagni di avventure del Conte Mascetti in “Amici miei”, quando la figlia di uno di loro era stata concupita da un giovane di umilissima occupazione: “Neanche cuoco; sottocuoco…”