DAGLI AL PINO…

207

Stampa questo articolo
NUOVO SPORT DI GIUNTA

21 MAGGIO 2019 – Prosegue senza sosta l’opera di abbattimento degli alberi, alcuni risalenti all’immediato dopoguerra, come questo pino che svettava a circa venti metri accanto alla cattedrale di San Panfilo. Non vengono sostituiti e, quindi, c’è da mettere in conto che tra breve la città assumerà un aspetto da deserto.

Tutto questo fenomeno viene classificato da assessori e sindaco come “riqualificazione“, con botte da cinquemila euro per ogni abbattimento di pini, almeno in Viale Giovanni XXIII.

Please follow and like us:
error