DA LUCCA CON NOSTALGIA LA MAJELLA NELLO SFONDO DI UN PRESEPE

206

E ALL’ANNUNZIATA MASCHERINE ANCHE PER CHI CANTA NEL NATALE DEL COVID

25 DICEMBRE 2020 – Nella impossibilità di tornare a Sulmona, il dott. Arturo Muscente, che a Sulmona ha studiato, prima di laurearsi in Medicina e dirigere la Azienda sanitaria di Lucca, può consolarsi con il presepe a sfondo Majella, che non è poco per chi non può aprire la finestra e ritrovarsi nel panorama familiare. Lo ringraziamo per questa abbinata particolare, che potrebbe segnare un precedente per tutti quelli che abitano sullo sfondo di ignote montagne e laghi e mari e fiumi. Come si scriveva nella polverose redazioni di provincia, “le nostre colonne sono aperte al contributo di tutti“.

Per ricompensarlo, regaliamo a lui e a tutti i lettori una frazione di secondo ripresa oggi, mente il parroco don Gilberto si intrattiene con gli accompagnatori musicali dopo la Messa di Natale, nella monumentale chiesa della Santissima Annunziata, ricca del suo passato fatto da altissimi esponenti della musica e di una relazione diretta con il re di Napoli.