CARUSO VALORIZZA GRAVINA

130

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E SINDACO DI CASTEL DI SANGRO ANNUNCIA IL NUOVO INCARICO DEL GABRIELE CALCISTICO

20 APRILE 2021 – “Il Presidente della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), Gabriele Gravina, è stato eletto nel comitato esecutivo della UEFA (Union of European Football Associations) con ben 53 voti su 55, precedendo lo Svedese Nilsson che ne ha ottenuti 52; di fatto tutta l’europa ha riconosciuto alla sua persona  le capacità e le competenze che, nella nostra penisola, sono conosciute da tempo. A questo punto sembra che il prossimo obiettivo possa essere quello di ambire alla Vice Presidenza della UEFA, considerato che, Gabriele Gravina,  ha ricevuto un’adesione plebiscitaria superando chi da molti anni, come ad esempio l’Inglese David Gill, fa parte dell’Unione”.

Lo rende noto Angelo Caruso, presidente della provincia dell’Aquila, che notoriamente è ente dalle competenze specifiche nel settore del calcio internazionale e fa in modo che la novella arrivi al colto e all’inclita; tanto che snocciola il significato dell’acronimo FIGC perchè non si confonda con la federazione italiana dei giovani comunisti. E, visto che ci si trova, ci erudisce anche sul significato di UEFA, che pensavamo solo che fosse il tipo di coppa. Di fronte a FIGC e Uefa anche un continente passa in secondo piano ed infatti Caruso lo ridimensiona con l’iniziale minuscola. Il coach Caruso disegna anche i prossimi obiettivi di Gravina e fa marameo a Gill. E tutto questo da Castel di Sangro; non dal ponte sul Giovenco (nella foto).