ALTRO CHE UN SEGRETARIO, IL COMUNE AVRA’ UN SOTTOSEGRETARIO

153

11 MARZO 2021 – Sulmona deve accontentarsi di un segretario “a scavalco”, punto di arrivo di un progressivo svuotamento di funzioni, dovuto ad una crisi sempre più profonda, secondo l’ipotesi affacciata dal Partito Democratico: “Come classificare l’”aut-aut” della Segretaria Generale, fino a ieri fervida collaboratrice della sindaca, di condividere il suo impegno professionale con la Provincia di Pescara, pena il suo abbandono, semplicemente, del Comune? Con buona pace della Casini e delle rassicuranti narrazioni sulle “magnifiche sorti e progressive” della sua Amministrazione, bisogna prendere atto che ad oggi Sulmona, con una popolazione di circa 23000 abitanti, viene equiparata a Paesi con numeri decisamente inferiori, costretti per ovvi motivi a consorziarsi per la fruizione di alcuni servizi“.

Scommettiamo che l’entourage di Gerosolimo, al quale dobbiamo questo precipizio amministrativo, cercherà di volgere a suo favore la riduzione della figura del segretario, magari suggerendo alla corposa stampa amica di evidenziare che la città non potrà contare su un segretario, ma, molto di più, si vanterà di un… sottosegretario. Un po’ come la storia della macchina medicalizzata che sostituì la farmacia di Campo di Giove.